Finstral

Costruzioni massicceCostruzioni massiccie

Il termine comprende tutte le strutture in calcestruzzo, muratura, cemento armato o precompresso; il suo contrario è rappresentato dai materiali leggeri come il legno, l’acciaio o l’alluminio.

La costruzione massiccia è ancora una delle piú diffuse forme costruttive; soprattutto in Europa centrale viene tradizionalmente utilizzato il metodo del pietra-su-pietra.

Le caratteristiche in termini di stabilità, durata e qualità della vita certamente giocano un ruolo cruciale in questa tipologia. Le pareti di una casa devono soddisfare diversi compiti. Ciò vale in particolare per le pareti esterne. Esse devono sopportare il loro stesso peso, quello del soffitto, le pareti dei piani superiori e il tetto in modo sicuro fino alle fondamenta. Le pareti esterne devono anche fronteggiare la forza del vento e in inverno sopportare carichi di neve anche pesanti. Sono praticamente degli elementi di supporto integrati nell’intera statica di una casa.

Le pareti esterne sono pensate soprattutto per la protezione contro l'umidità. Pareti esterne costantemente umide sono il terreno di coltura ideale per la muffa. Esse dovrebbero in particolare evitare le perdite di calore evitando al contempo il riscaldamento della casa nei periodi caldi. I materiali da costruzione per le case massive garantiscono sempre la temperatura ottimale e l'equilibrio dell’umidità avendo anche una buona capacitá d’immagazzinamento. I materiali da costruzione minerali non contengono sostanze infiammabili e hanno un buon isolamento acustico.

Edilidee 2012