Naturalia

Isolamenti termici da esterni

Rappresentano sistemi di rivestimento con un isolamento termico prefabbricato (lana minerale, schiuma minerale, sughero, EPS, fibra di legno) incollato alla parete e/o tassellato e intonacato in diversi strati. Queste tecniche e componenti ormai diffusi e accettati a livello europeo, forniscono la sicurezza e la protezione di una singola messa in opera. L'area interessata dal contatto col terreno - la superficie di base del fabbricato - viene sigillata e protetta contro l'umidità.

 

Isolamenti termici da esterni (cappotti)

Un sistema composito per l’isolamento termico è un sistema per l’esterno delle pareti di edifici. Il materiale isolante è fissato in forma di lastre o di fogli mediante adesivo e/o tasselli sulla muratura esistente (per esempio, mattoni, calcinacci, cemento...) ed è provvisto di uno strato di rinforzo. Lo strato di armatura consiste di un intonaco armato (nascosto) in cui è annegata una rete di rinforzo. La terminazione del sistema è un intonaco esterno (finitura), che a seconda dei requisiti o aspetti progettuali, verranno dipinti o integrati con la superficie desiderata.

 

 

 

IsolamentoEcologia, risparmio energetico e aumento del valore: il 40% del consumo totale di energia viene speso per il riscaldamento degli edifici, praticamente il doppio del "grande peccatore ambientale", cioè il traffico. Fino ad un terzo dell'energia termica viene persa attraverso l'involucro edilizio non protetto, rimanendo praticamente inutilizzata. I moderni sistemi d’isolamento offrono quindi un valido contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 e altre sostanze inquinanti. Una minore emissione di anidride carbonica contrasta anche il riscaldamento dell'atmosfera. Poiché ogni edificio è unico, si raccomanda un calcolo dettagliato del potenziale di risparmio energetico, prevedendo il fabbisogno domestico di energia. I costi aggiuntivi per sistemi di isolamento termico per gli edifici esistenti si ripagano dal punto di tutela ambientale, energia necessaria al riscaldamento nonché un sistema di dimensioni ridotte, con un risparmio sui costi fino al 60%. Inoltre, non solo si riduce il consumo di energia per il riscaldamento in inverno, ma anche il surriscaldamento dell'involucro dell'edificio in estate.
Attraverso la protezione ottimale contro gli agenti atmosferici sulle superfici esterne di una struttura, viene impedita la fessurazione sulla muratura. Inoltre, l'uso di sistemi di isolamento termico per edifici nuovi riduce lo spessore della muratura stessa. Questo prezioso spazio significa un guadagno di zona abitativa interna del 3-5% per ogni piano, contribuendo quindi ad aumentare il valore anche di questo aspetto di un immobile; ne viene pertanto significativamente estesa la commerciabilitá, la durata e l’economicità.

L'attestato di certificazione energetica: Il bilancio energetico di una casa sta diventando sempre più importante. L'aumento dei costi energetici, la necessità di comfort e una maggiore consapevolezza ambientale, dimostrano l'importanza di un buon isolamento dell'involucro edilizio. Fino ad oggi, il consumo energetico di un edificio, ha sempre rappresentato un’incognita per i suoi utenti.  L'UE e gli Stati membri hanno introdotto nel 2008 la "certificazione energetica" che prevede il fabbisogno energetico per macchine, costruzioni e per fabbisogni energetici generici. Chiedete informazioni in merito al vostro specialista di fiducia.

Salute e comfort: pareti esterne fredde possono palesemente influenzare il benessere dei residenti.  Gli isolamenti termici esterni possono alzare la temperatura in inverno della parte della parete interna rispetto alla parete esterna, di circa 6-10 °C. Pertanto, spore fungine (muffe) non hanno praticamente nessuna possibilità di attecchire. Inoltre questi sistemi sono ausiliari a prevenire movimenti d’aria indesiderati (correnti d'aria dovute a differenti temperature di muro), aumentando cosí il comfort abitativo in maniera considerevole.

Design: Quasi tutti i materiali resistenti agli agenti atmosferici possono essere utilizzati come elementi integrati delle facciate. Questo apre possibilitá di uso creativo per il legno, metallo, ceramica, mattoni o intonaco con molte opzioni di design e di trasformazione la facciata della vostra casa.

Isolamenti termici esterni e Casa Passiva: Per la realizzazione di una casa passiva, la tenuta all'aria e il migliore isolamento possibile diventano di sostanziale importanza. I metodi e materiali di costruzione di questi sistemi sono ampiamente testati e perfetti per il risparmio energetico, comfort e sicurezza.

 

Suggerimento di Edilidee

Suggerimento di Edilidee

Sintesi: attualmente viene utilizzato fino all'80% di energia nelle abitazioni per il riscaldamento! Più della metà fugge rapidamente verso l'esterno dalle pareti non coibentate. Il sistema di isolamento termico assume la funzione protezione per strutture murarie massicce del calore da indesiderate influenze ambientali come lo stress termico, umidità, crepe, muffa ... Con l’isolamento termico è possibile migliorare il valore U fino al 100%. Questi sistemi offrono quindi un modo efficace per proteggere il clima con grande beneficio per il proprio portafoglio e un tangibile impatto positivo sulla salute e sul benessere.

 

Edilidee 2012