Finstral

Le finestreFinestre II

Le finestre collegano e simultaneamente separano l'interno della camera dal resto del mondo. Fattori esterni ed ambientali come il rumore, il caldo, il freddo, il vento, la pioggia, la ventilazione, il risparmio energetico, ecc richiedono, da parte d’installatori, architetti e costruttori, sempre maggiore attenzione alla qualità della finestra. Questa rappresenta tuttavia anche un elemento di progettazione architettonica. Per tal motivo la loro disposizione, struttura, dimensione, fattura, progettazione, tipologia di vetro e colore utilizzati, giocano un ruolo importante.

La dimensione della finestra deve essere di almeno 1/8 e non maggiore di 1/3 della superficie della camera. Se la finestra è piú grande, diventa anti-economica in termini di riscaldamento e di irradiazione solare.

Nella progettazione ed installazione della finestra sono da considerare i seguenti fatti che si ripercuotono sul suo prezzo:

  • Acquisto (una tantum): dimensioni, design, materiali, durata nel tempo.
  • Manutenzione (costi di gestione): manutenzione ordinaria, riparazione, verniciatura, cura nel tempo.
  • Spese di riscaldamento (spese generali): valori di isolamento termico.
  • Posizione della casa/appartamento: valori di isolamento acustico.
  • Necessità di sicurezza: antifurto.
  • Necessità di protezione: sistema di sicurezza sulle porte dei balconi e davanzali.

Nella costruzione di un finestra possono essere utilizzati tre materiali:

  • Legno di diverse specie
  • Alluminio/legno-alluminio
  • Materiale plastico

Finestra di legno

Questa tipologia è ancora la piú utilizzata nelle finestre residenziali, con tutte le sue molteplicitá di design, specie legnosa e verniciatura. La stabilità e la durata nel tempo del legno è garantita dalla lavorazione lamellare. La scelta della specie legnosa è fondamentale. Il legno duro di latifoglia, incollato su tre strati, è molto robusto e offre la sicurezza di essere uno dei migliori da usare per questo scopo.

I vantaggi degli infissi di legno sono:

  • le finestre di legno sono naturali ed ecocompatibili
  • hanno un elevato isolamento termico
  • presentano una buona tenuta dei giunti/fughe
  • estesa durabilità
  • offrono libertá di scelta nelle tipologie

Superfici

Le superfici delle finestre in legno sono protette da preservanti e trattate per essere piacevoli per un lungo periodo; qui esistono molte opzioni che possono influenzare il colore e la scelta del materiale.

Cura e manutenzione

Il rivestimento protettivo è in pericolo quando viene infiltrato dall’umidità del legno o attraverso il connettore del vetro. Per questo motivo, la qualità nella produzione finestra diventa particolarmente importante per la durata della stessa. Dovrebbe essere dedicata grande attenzione ai giunti aperti all'esterno: meno sono, meglio è! Soluzioni costruttive pensate per evitare queste fughe aperte, come ad esempio giunti angolari innovativi, forniscono una migliore protezione, aumentandone pertanto la durata. Come per qualsiasi altro componente che sia esposto alle intemperie, è necessaria cura e manutenzione. La cosa migliore da fare è richiedere informazioni a riguardo al rivenditore stesso. Per la pulizia utilizzare esclusivamente spugna e cuoio e in nessun caso detergenti abrasivi o aggressivi; qualsiasi area danneggiata deve essere riparata prima dell'inizio della stagione delle piogge. Anche le migliori finestre di legno necessitano sulla parte esterna, dopo un certo lasso di tempo, una cura regenerativa. La revisione delle finestre in legno da parte di professionisti oggigiorno è diventato un intervento di breve durata.

Finestre in legno-alluminio

Finestre in legno-alluminioUna versione esclusiva è rappresentata dalle finestre di legno rivestite in alluminio. Questa combinazione offre i vantaggi di una finestra in legno all'interno e la resistenza alle intemperie di una finestra di alluminio fuori.

Nella finestra legno-alluminio vengono sfruttati i vantaggi di entrambi i materiali. L’alluminio protegge infatti l'esterno e il legno fornisce il necessario isolamento termico, oltre al comfort abitativo del legno per la parte esposta interna. Queste finestre possono rappresentare un’interessante alternativa: l’alluminio protegge la finestra in maniera ottimale dal mondo esterno ed il legno fornisce il necessario isolamento termico naturale nella zona interna, contribuendo a rendere l’ambiente confortevole e accogliente.

La finestra legno-alluminio è costituita da componenti interni portanti in legno (telaio e anta del telaio) cosí come il telaio esterno autoportante in alluminio ed i relativi profili di connessione. Attraverso opportuni giunti scorrevoli, vengono compensate le differenti proprietà di allungamento dei due materiali. Come con altre tipologie di finestre, anche qui é importante sceglierne di buona qualitá, meglio se testate e certificate.

Le finestre in materiale plastico sono meglio di quanto si pensi

I serramenti in plastica si sono attestati nel corso degli ultimi 20 anni grazie alle loro buone proprietà.

I vantaggi di una finestra in PVC sono:Finestra in materiale plastico

  • l’elevato isolamento termico
  • una tenuta ottimale delle fughe
  • resistenza alle intemperie
  • facilitá di manutenzione
  • bassa manutenzione

Le finestre in PVC sono insensibili all'inquinamento atmosferico, cosí come alla salsedine marina. I profili possono essere estrusi in varie forme e dimensioni. Le buone proprietà di lavorazione del PVC consentono una progettazione ottimale del profilo.

Esistono ad oggi molti sistemi di profilazione per soddisfare le diverse esigenze di resistenza meccanica, rigidità e funzionalitá; sono possibili anche forme inusuali. La forma del profilo infatti è determinata dallo strumento in testa all'estrusore cosí come l'accuratezza delle dimensioni sono garantite dal calibro.

Le finestre in PVC sono una delle applicazioni in plastica più esigenti; di conseguenza, l'esame a cui devono essere sottoposte è il piú completo. I profili vengono sottoposti a prove meccaniche, di resistenza e tenacità cosí come a prove anticorrosive; la qualità delle saldature è testata con una prova di pressione.

Protezione e sicurezza

Finestre resistenti alla rotturaNel 2005 è stata approvata una legge che stabilisce che solo "prodotti sicuri" possono essere immessi sul mercato. Ciò significa che le finestre devono avere vetri di sicurezza standardizzati a norma. Esigeteli all’atto dell’acquisto e informatevi presso un produttore di fiducia prima di acquistare.

 

 

 

Suggerimento di Edilidee

Con la finestra di vetro si risparmia energia

A causa dei costi energetici in aumento, oggi più che mai, il consumatore è costretto ad occuparsi attivamente del tema del risparmio energetico. Negli edifici, la mancanza di isolamento é uno degli elementi piú dispersivi in termini energetici e le parti più deboli della facciata sono proprio le finestre. Delle buone finestre hanno una lunga vita e con un pó di cura manterranno la loro impermeabilitá. Vetri di vecchia concezione presentano uno scarso isolamento, consentendo una fuga piú rapida del calore. In questa maniera, il vetro stesso è freddo, anche se è ovviamente non si formeranno più, come nel vetro singolo dei tempi antichi, i c.d. "fiori di ghiaccio". La soluzione è un moderno vetro con un isolamento termico incorporato. Altri requisiti da pretendere sono, oltre al buon isolamento contro la perdita di calore, una elevata permeabilità ai raggi del sole e di penetrazione della luce. Questi requisiti dimostrano che un vetro moderno rappresenta un componente di alta qualità, prezioso oltre che proficuo.

 

Edilidee 2012